WEB PORNOSTAR FORMATO FAMIGLIA - 3^ parte - Riva di Chieri (TO)

Poi mi ha afferrato i fianchi e mi ha inculato dolcemente. Pur avendo un cazzo particolarmente grosso, lo ha lubrificato a dovere con della vaselina ed è entrato piano piano fino in fondo, senza farmi male.
Ho notato subito che questo infastidiva mio marito, difatti si era distratto e il suo cazzo si stava ammorbidendo. Leccandolo da fuori, gli ho sussurrato:
- Chiudi gli occhi Billy... dài, non rovinare le riprese... tanto resta tutto in famiglia...
E meno male che avevamo tolto il sonoro per doppiarlo in seguito!
- In famiglia un cazzo! Quel vecchio porco se ne sta approfittando...
- Stai calmo, se no ci tocca ricominciare daccapo...
Niente da fare. Billy era geloso, così ha estratto il suo grosso uccello (tale e quale a quello del papà) dalla mia bocca e ha gridato:
- Hey, non vale, lei è mia moglie e il suo culo è riservato a me! Togliti di lì...
I dialoghi non erano nel copione, si improvvisava per poi sistemarli nel doppiaggio. Comunque mio suocero, per evitare casini, si è prontamente sfilato lasciando via libera al figlio, che mi ha inculato a sua volta. Intanto si è sdraiato sotto di me, e mi ha penetrato in vagina cercando di seguire il ritmo di Billy. Un disastro! Ognuno andava (letteralmente) per i cazzi suoi e io mi sentivo sballottata come un sandwich al peperoncino.
- Stoooop! Così mi fate male! Non pretendo Mozart e Beethoven, ma almeno tenete il tempo giusto. Facciamo un valzer, ok? Un due tre, un due tre, un due tre...
Ha funzionato! E da quel momento in poi è stato meraviglioso. Due cazzi che mi pompavano insieme non li avevo mai provati e sono quasi svenuta dal piacere. Dopo un po' ho goduto come una vacca e sono venuta ancora e ancora. E dopo un altro po' anche loro due mi hanno riempito di sborra, facendo a gara a chi resisteva di più. Che imbecilli!
Comunque le immagini non erano male, e alla fine abbiamo deciso di tenere i dialoghi originali senza doppiarli perchè ci sembravano più spontanei.
Non abbiamo ancora registrato la seconda puntata, ma se mio suocero ci versa il prezzo pattuito entro un mese, non mi dispiacerebbe affatto fare di nuovo la "web pornostar

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!