Sesso in doccia a Livorno

Ciao sono Mony una ragazza di 24 anni sudamericana... Oggi vi racconto uno dei ricordi più belli che ho del mio ex fidanzato, lui si chiama Leonardo e è più grande di me, in ogni senso... per baciarlo dovevo sempre stare in punta dei piedi, ma adoravo avere il suo fisico statuario che mi copriva, adoravo le sue braccia, le sue spalle... ogni volta che mi abbracciava mi perdevo dentro il suo petto, mi sentivo protetta e amata... Siamo stati insieme per poco tempo ma in quel poco tempo lo vissuto con tutta me stessa. Fare l'amore con lui era ad ogni volta sempre una esperienza unica e indimenticabile, mi ricordo ogni volta che siamo stati insieme e i ricordi più belli che ho sono sotto la doccia... era un momento molto intimo per noi, c'era tanta tenerezza e tanta complicità... ci accarezzavamo e insaponavamo, ci abbracciavamo e baciavamo... ballavamo abbracciati e lui mi reggeva sempre... ma non finiva li... nel lavarci ci toccavamo, lui iniziava con le sue dite a penetrarmi e più me le spingeva su più lo desideravo, lo guardavo e aveva quel sorrisino malizioso, lui adorava guardarmi mentre godevo, ed io adoravo godere insieme a lui, era l'unico che riusciva a toccarmi in quel modo, con lui mi sentivo libera di fare qualunque cosa e insieme ci stuzzicavamo e ci scoprivamo... lui continua a toccarmi ed io a baciarlo, poi gli morsico le labbra, ed ecco che lui mi gira di schiena verso lui, mi china in avanti e mi sculaccia, poi mi apre il culo e mi fa scivolare il bagnoschiuma in mezzo... sapevo cosa stessi per fare, ahhh si cazzo... me lo mette in culo e me lo spinge con forza... nel mentre con la mano destra mi toccava il clitoride penetrandomi ancora con le sue dite ogni tanto, l'altra mano invece mi teneva stretta il seno sinistro... me lo stringeva con forza, lo sentivo mio ed io ero sua... mi penetra sempre più forte, ed io spingo il sedere verso di lui... stava per venire... ma mi fermo, non volevo finisse, mi giro verso di lui e lo bacio, calmandolo e toccandolo. Lo guardo negli occhi e lui era felice, gli chiedo cosa stesse pensando e mi risponde: "Nulla, provo solo un senso di appartenenza che non avevo mai provato prima." Sono state le parole più belle che mi aveva detto. Lo bacio ancora abbracciandolo, lui mi spinge contro il muro tenendo la sua mano dietro la mia schiena per far si che non toccassi il muro freddo con la mia pelle, era cosi premuroso e amorevole... Continuiamo a baciarci e Bob trova la strada... Bob era come chiamavo il suo cazzo... lui con me non aveva bisogno di sforzarsi, era sempre pronto e trovava sempre la strada... mi penetra in figa, che a quel punto era già un laghetto, gonfia e pulsante... Sentivo ogni sua vena gonfiarsi dentro di me, aveva la cappella gonfia e pulsante ed io la sentivo fino in fondo, mi toccava l'utero ed io adoravo sentirlo spingere cosi... non ho resistito e sono venuta, urlavo e tremavo, ma ne volevo ancora... spengo l'acqua e lo invito ad uscire della doccia, una volta fuori gli salto in braccia e continuo a baciarlo, Bob rientra in me nuovamente, Leonardo era abbastanza forte per sorreggermi in braccio mentre mi portava in camera da letto dove mi ha sdraiata senza uscirmi di dentro, mi sale sopra e alza le mie gambe sopra le sue spalle... ahhh adoravo quella posizione ed ora mentre scrivo e mi ricordo mi sento la figa bagnarsi solo al pensiero di rivivere ancora dei momenti come quelli... Mi penetrava sempre più forte ed io gli graffiavo la schiena tirandomelo dentro sempre di più. Non ci è voluto molto prima che sentisse la mia figa pulsare pronta per squirtargli addosso...! Lo spingo via ed ecco che mi parte il getto tutto addosso a lui, il tempo di finire e lui me lo rimette dentro, mi tira giù le gambe e si avvicina a me con il suo corpo caldo e sudato, mi bacia e mi passa dietro il collo le sue braccia avvolgendomi al suo corpo e spingendomelo fino in fondo, stringo Bob dentro di me ed ecco che lo sento riempirmi tutta... e vengo ancora insieme a lui... Lui rimani li sopra di me e dentro di me, sentivo il suo cuore battere all'impazzita, forte e veloce... lo abbraccio e gli dico Ti amo... lui mi risponde Idem.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del nostro Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI