San Valentino giorno del Pompino

San Valentino giorno del Pompino

Oggi è un giorno in cui si riempiono gli hotel, i ristoranti, le piazze, e tante donne vanno con loro uomini legate dalla mano, ma tutti sapiamo che tutto questo è una finta, perché di solito tutti hanno l'amante, quel tipo o tipa che ci da nel sito giusto, la misura giusta, e il sesso nel modo più delizioso.


Il giorno di San Valentino sempre si pensa come quel giorno in cui tutti diciamo tante belle parole, dell'amore, dell'amicizia, delle trombate, dei pompini, io non credo proprio in questo giorno schifoso che solo è un modo di fare commercio, di vendere, di noleggiare, di tradire, sempre ho pensato lo stesso e sempre lo ripenso, lo credo.


Io, come persona, sono molto critica, e mi chiedo, perché sempre in questo giorno tutti miei uomini con cui faccio il sesso spariscono? perché tutti questi porcellini vanno via specialmente oggi?


E ci lasciano da sole? Vabeh!!! Dai!!!


Non c'è problema, al meno io sono abituata ai pompini anche quando sia il giorno della madre. (hahaha)...


Come dico sempre, San Valentino è proprio il Giorno del Pompino. Tutti lo fanno, tutti si perdono, tutti si nascondono, alla fine, scopare è il primo obiettivo del giorno. Mi sono fatto l'obiettivo di raggiungere un numero massimo di pompini, al meno cinque pompini, succhiare, tutto, m'interessa la minchia, il cazzo, come vuoi, anche con le donne.


Il vero senso di questo giorno ha storia, una storia che tutti sapiamo e che tutti mettiamo da parte, tutti pensiamo di fare tante cose che a volte ci scordiamo della cosa più importante, essere noi stessi.


Carlo è un mio uomo che sempre mi cerca specialmente in questo giorno per scopare perché lui sa che la sua moglie lo tradisce, e lui si gode tutto il giorno con me, mi lo scopo e lui mi scopa, ci godiamo tutto, facciamo tutto senza tabù, lui si sente lui stesso e si trova felice e contento per tornare alla falsità di questo giorno con la sua morosa. Ragazzi, non preoccupatevi, se m'interessa una cosa di questo giorno è sempre avere la visita di Carlo, e dopo tornare ad andare in giro, guardando le faccia stupide delle persone innamorate, cornuti, sorridenti...


Anche io quando gli vedo m'immagino quanta falsità c'è dentro ognuno, che alla fine anche finiscono cercandomi per un bel pompino il giorno dopo.


Vado a celebrare, mi bussano la porta, sono sicura è Carlo che viene per il suo regalone, e con lui vado a celebrare il vero San Valentino, Giorno del Pompino.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati