• Pubblicata il:
  • Autore: Luigi78
  • Pubblicata il:
  • Autore: Luigi78

L'imbianchino 2

Adesso ero troppo confuso dalle emozioni che il mio corpo mi dava:ero eccitato e un calore piacevole mi scaldava le parti intime.Il mio cazzo era in fiamme e duro come il marmo.L'unica possibilità era calmarmi e piano piano cominciai col carezzarmelo e mentre lo facevo pensavo a quell'uomo nella stanza accanto,sentivo il rumore del rullo o pennello non ricordo bene,ma mentre lo ascoltavo immaginavo di vederlo:bello,rude e virile! "Potrei avere dell'acqua?" Aveva aperto la mia porta e mentre diceva quelle parole mi scoprì che mi masturbavo.Una vergogna e un senso di umiliazione mi bruciò nelle tempie come fossi stato sorpreso a rubare!!!Ormai il danno però era fatto!Mi riprendo,resto fermo nel letto e aspetto per trovare un modo per reagire.Attimi lunghissimi poi il mio sguardo incontra i suoi occhi..."Oh scusa non sapevo di disturbare" ...il fuoco dentro è ormai un incendio!Mi sorride e ammicca."No niente arrivo subito!" "Ma no scusa davvero!"E chiude la porta.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del nostro Sexy Shop e ricevi subito il 20% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI