• Pubblicata il:
  • Autore: Luigi78
  • Pubblicata il:
  • Autore: Luigi78

L'imbianchino 2

Adesso ero troppo confuso dalle emozioni che il mio corpo mi dava:ero eccitato e un calore piacevole mi scaldava le parti intime.Il mio cazzo era in fiamme e duro come il marmo.L'unica possibilità era calmarmi e piano piano cominciai col carezzarmelo e mentre lo facevo pensavo a quell'uomo nella stanza accanto,sentivo il rumore del rullo o pennello non ricordo bene,ma mentre lo ascoltavo immaginavo di vederlo:bello,rude e virile! "Potrei avere dell'acqua?" Aveva aperto la mia porta e mentre diceva quelle parole mi scoprì che mi masturbavo.Una vergogna e un senso di umiliazione mi bruciò nelle tempie come fossi stato sorpreso a rubare!!!Ormai il danno però era fatto!Mi riprendo,resto fermo nel letto e aspetto per trovare un modo per reagire.Attimi lunghissimi poi il mio sguardo incontra i suoi occhi..."Oh scusa non sapevo di disturbare" ...il fuoco dentro è ormai un incendio!Mi sorride e ammicca."No niente arrivo subito!" "Ma no scusa davvero!"E chiude la porta.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del nostro Sexy Shop e ricevi subito il 20% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI