Il verginello di Caserta

Ho conosciuto un ragazzo di 22 anni in un bar vicino ad un sexy shop... era una ragazzo timido, anche se era con i suoi amici lui se ne stava li in un angolino per conto suo e questo mi ha intrigato molto!
Mi avvicino a lui e lui abbasso lo sguardo... gli offro da bere... lui lo accetta...
Beviamo insieme per una mezz'oretta.. lui inizia a sentirsi a suo agio con me... poi gli chiedo di accompagnarmi a casa...
Lui esito un attimo...
Mi sono avvicinata al suo orecchio e gli ho detto:
"Fidati, non te ne pentirai..." Poi gli ho dato un bacino al collo...
Ho visto la sua pelle rizzare tutta e non solo... ho messo le mani vicino alle sue cosce e sentivo che c'era del movimento... niente male!
Lo porto a casa, arrivati lo porto in camera...
Lo sdraio sul letto e inizio a spogliarlo... lui non si muoveva... ho fatto tutto io...
poi quando arrivo per togliere le sue mutande mi dice:
"Vacci piano, sono vergine!"
Cazzo!!!! Non lo avesse mai fatto... mi sono bagnata subito solo all'idea di sverginarlo!
Non mi era mai capitata di andarci a letto con uno vergine..
Ero tanto bagnata e avevo tanta voglia...
Una volta spogliato del tutto, mi metto sopra di lui e inizio pian piano a mettermelo dentro...
Lo aveva duro e lucido... e la cappella ben nascosta...
Non resistevo più... scendo fino in fondo e tutto di un colpo...!
Poi lo vedo chiudere gli occhi... non capivo se stava godendo o provando del dolore...
Ma dopo pochi secondi mi accorgo che non reagisce più!!!!
Cazzo porca puttana era svenuto!!!
Tolgo immediatamente il suo membro da dentro di me e provo a svegliarlo, gli do degli schiaffi in faccia e nulla non risponde!
Vado a prendere dell'acqua fredda e gli butto l'acqua addosso e ancora niente...
Inizio a farmi prendere dal panico non sapevo più cosa fare... chiamo l'ambulanza e al telefono gli spiego tutto, mi hanno chiesto se avevo dell'alcool in casa gli ho detto di si cosi mi hanno detto di metterci un po' sopra un pezzo di cottone e di mettergli sotto il naso... lo faccio subito mentre loro erano ancora al telefono...
E nulla non risponde ancora...
Al telefono mi dicono di alzare i suoi piedi in alto che arrivavano...
Cazzo cazzo cazzo stava arrivando l'ambulanza in casa mia perché avevo sverginato un ragazzi arrivano gli porto in camera e mi mandano fuori dalla camera, non so cosa abbiano fatto a lui ma lo hanno fatto svegliare... poi quando il medico esce della camera mi guarda dalla testa ai piedi...
Una sola parola mi ha detto prima di uscire di casa:
"Complimenti!!!"
Ho fatto la mia porca figura di merda ecco!
Ma rimarrà comunque una esperienza che non mi scorderò mai...
I verginelli però ora gli evito...

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del nostro Sexy Shop e ricevi subito il 20% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI